Punto di non ritorno

di Lee Child - ROMANZO - Longanesi.


Questa Monkey Tips è un manifesto di presentazione al britannico Lee Child. Pseudonimo di Jim Grant, questo autore è stato protagonista di una ascesa inesorabile e meritata. Dopo una carriera iniziale come autore televisivo, lo scrittore britannico ha deciso di intraprendere una carriera come romanziere. In poco tempo ci ha deliziato con una scrittura ottima e una capacità di intessere storie coinvolgenti.


Le pagine dei suoi libri sono coperte comode sulle quali posare le proprie membra stanche. Il riposo è comunque incerto.

Infatti, Lee Child si esprime presto come uno dei punti di riferimenti del thriller degli ultimi 20 anni ma sempre con un taglio decisamente più narrativo e meno incline alle logiche da sceneggiatore, spesso richiamate dagli scrittori di gialli.

Inoltre, il suo stile strizza l'occhio a sotto trame che si discostano spesso dal fatto principale, con l'intenzione di raccontare le storie umane, i sentimenti e i turbamenti dei personaggi che popolano le pagine del romanzo.


A far innamorare dei suoi romanzi è proprio il suo personaggio più famoso: Jack Reacher.

Il nostro amico torna con un nuovo capitolo della sua saga, invitando ad accompagnarlo in una storia coinvolgente e misteriosa.

Lo so cosa state pensando. "Ma questo è il personaggio di Tom Cruise. Quello che corre, spara, insegue. Praticamente un action". Ovviamente la saga della versione cinematografica e le esigenze commerciali hanno calcato la mano sull'azione e sulla trama al limite dello spy-movie. Non lasciatevi ingannare. Rispettando parte di quella identità, i libri sanno raccontare molto di più di quanto a volte le immagini sono costrette a proiettare.

(Consiglio! Comperate il libro che ha ispirato il film e non il libro del film. Altrimenti vi ritroverete a leggere Tom Cruise che scappa su una moto, impennando su una ruota.)


Tornato finalmente a casa e senza alcuna radice a cui legare il suo triste panorama affettivo, il personaggio di "Punto di non ritorno" è vittima di una trama splendidamente costruita.


Con la voglia di costruirsi una seconda occasione, scoprirà che la donna con la quale ha forse cominciato quella che potrà essere una storia d'amore è in realtà scomparsa misteriosamente. Pochi indizi, molta attesa e l'inquietante sensazione che niente sia come sembri.


Il libro si tinge di una atmosfera di incredulo timore che è in grado di assalire il lettore in tutte le pagine. Tra inseguimenti e indagini, sino a scelte scomode da prendere che mineranno al processo di redenzione di uomo, pronto a tutto per trovare una donna.


Questo libro è consigliato per chi ama la scrittura scenograficamente ben costruita ma le trame esposte in narrative efficaci e coinvolgenti.

I personaggi si presentano emotivamente resilienti. La trama si avviluppa tra una storia d'amore che si insegue il thriller per una trama severa di risposte certe fino all'ultimo capoverso.

Ottima lettura per tutte le stagioni e grande storia ben congeniata che porta a conoscere un personaggio meritevole di approfondimento. La saga di Jack Reacher è iniziata nel 2000. Noi vi consigliamo questo ultimo capitolo per appassionarvi a un filone che emoziona ormai da 15 anni.